Benvenuti a Cortina Inverno 2011
Enrico e Iole firmano il cartellone

Cari Amici,
permetteteci di introdurre la sesta edizione natalizia di “Cortina InConTra” celebrando, anche se solo per un momento, il nostro primo anniversario a “due cifre”: abbiamo compiuto dieci anni. Non possiamo dire di essere diventati “grandi”, non spetta a noi giudicarci, ma possiamo iniziare a tracciare un bilancio di questa straordinaria esperienza, iniziata quasi per caso, nel 2002. Allora la kermesse si chiamava “Cortina Cultura e Natura” ma, fin dal principio, si è fondata su una regola precisa: il dialogo. Perché abbiamo sempre creduto nel confronto, anche acceso, e mai nello scontro, nella rappresentazione delle proprie posizioni semplicemente a fini di propaganda.
 
Da lì in poi il tempo è volato: abbiamo fatto del Pala – che negli anni ha assunto il nome di diversi sponsor (Volkswagen, Lexus, Infiniti, e attualmente Audi) – la nostra casa e il luogo simbolo dell’incontro e del confronto; abbiamo cambiato il nome della manifestazione, che da alcuni anni è diventata “Cortina InConTra”. E, fin dal principio, abbiamo creato una “squadra”: intanto tra la società “Incontra” e la AdHoc Eventi di Danilo Lo Mauro; poi con il Comune di Cortina d’Ampezzo e la sua Gis; infine con Voi, il nostro affezionato pubblico, che amate frequentare queste meravigliose valli ampezzane ma non di meno vi siete innamorati di “Cortina InConTra”, dei suoi dibattiti, dei tanti straordinari personaggi che avete visto salire sul palco, dei temi sempre in linea con la grande attualità, del rito di ritrovarsi con parenti e amici al “tendone”, come si usa chiamare in gergo la nostra tensostruttura.
 
Da sempre abbiamo cercato di dare a “Cortina InConTra” la peculiarità di essere un laboratorio di idee, un “think tank” che mette in relazione i principali protagonisti della scena nazionale con quella “borghesia del fare” che a Cortina è radicata. Crediamo proprio di esserci riusciti. E Voi, che siete un pubblico molto speciale, ce lo testimoniate perché seguite la nostra manifestazione con crescente passione e interesse, stimolandoci sempre a dare quel “qualcosa in più” che ha decretato il nostro successo.
 
Un tale successo che, pensate un po’, abbiamo deciso di trasportare la nostra idea anche a Roma, creando una manifestazione gemella che dall’esperienza cortinese ha mutuato non solo il cognome – “Roma InConTra” – ma anche e soprattutto lo spirito, l’idea di un’attualità che non si esaurisce al primo battito di ciglia, ma che continua a fornire a noi, alle personalità nostre ospiti, al pubblico e ai media occasioni di riflessione. D’altra parte, dopo dieci anni pieni di eventi, di appuntamenti, di dialoghi, di dibattiti, di confronti eravamo così entusiasti che ci siamo fatti dare niente meno che l’Ara Pacis per portare “Cortina InConTra” nella Capitale.
 
Ma bando alle chiacchiere, eccoci a presentarvi l’edizione invernale numero sei, che partirà il 27 dicembre e vi accompagnerà per tutte le feste, fino al 6 gennaio. Come ben sapete abbiamo da sempre cercato di dare un’impronta più leggera alla manifestazione invernale, privilegiando la musica e lo spettacolo. Ma questo non significa che non ci concentreremo sui grandi temi di attualità che di giorno in giorno si propongono alla ribalta: in particolare la politica, che dopo il “ribaltone” di novembre e l’insediamento del governo tecnico guidato da Mario Monti sta occupando le prime pagine dei giornali. Senza dimenticare l’economia, che da quest’estate – e noi abbiamo avuto la possibilità di raccontarvelo in diretta – fa i conti con un attacco speculativo nei confronti dell’Italia che ha fatto schizzare i rendimenti di Bot e Btp costringendoci poi a varare manovre su manovre sotto l’occhio arcigno dell’Europa.
La nostra casa, grazie al rinnovato patto di collaborazione con il Comune di Cortina e con la Gis, sarà ancora una volta l’Audi Palace, dal marchio della grande casa automobilistica che ha deciso di investire su Cortina e su di noi. Il palco e la scenografia sono stati allestiti dal Gruppo Triumph di Maria Criscuolo, che ci ha permesso di offrirvi tecnologie di alto livello e una struttura più “professionale”.
 
Non ci rimane che ringraziare tutti coloro – collaboratori, sponsor, interlocutori istituzionali, media – che hanno reso e renderanno possibile anche questa sesta edizione di “Cortina InConTra” Inverno. Come sempre il grazie più sentito va prima di tutto a Cortina che ci ospita, al Comune e alla Gis che ci offrono la loro preziosa collaborazione, ai nostri sponsor che ci sostengono, alle personalità che accettano i nostri inviti a partecipare, allo staff di “Incontra” e a quello di AdHoc Eventi che lavorano con entusiasmo per realizzare questo appuntamento. Ma il grazie più sentito non può che andare a Voi, gentili ospiti, cui con l’occasione mandiamo un augurio per un 2012 più sereno di questo difficile 2011 che ci accingiamo ad archiviare.
 
Vi aspettiamo. In amicizia
 
Enrico e Iole Cisnetto
 

 
​ 
 
Il saluto del Sindaco di Cortina d’Ampezzo
 
In qualità di Sindaco di Cortina d’Ampezzo, la Regina delle Dolomiti, è per me motivo di vanto poter inaugurare questa sesta edizione dell’edizione invernale della kermesse “Cortina InConTra”, che avrà luogo dal 27 dicembre 2011 al 6 gennaio 2012.

Cortina d’Ampezzo, d’altronde, è tradizionalmente meta di un turismo “colto” e di alto livello. Per questo motivo è stata messa a disposizione sia degli ampezzani sia dei turisti che ogni anno affollano la nostra meravigliosa conca, in estate come in inverno, un’offerta culturale di grande prestigio nazionale e internazionale come quella rappresentata da “Cortina InConTra”, l’iniziativa ideata da Iole ed Enrico Cisnetto che ha recentemente festeggiato il decimo anniversario, dimostrando come l’offerta di cultura, se di qualità, è destinata a durare nel tempo.

Questo “compleanno” è anche la testimonianza di come la sinergia tra l’Amministrazione Comunale, direttamente e attraverso la sua struttura Gis, e “Incontra” di Enrico e Iole Cisnetto ha permesso di creare un “prodotto” di enorme successo, che vanta, non a caso, innumerevoli tentativi di imitazione.
Chiunque voglia sentire parlare di politica, economia, cultura, spettacolo e molto altro sa che deve dirigersi senza esitazione verso la meravigliosa conca di Cortina. Anche quest’estate seguiremo, insieme ai gentili ospiti della nostra località, gli incontri organizzati all’Audi Palace e all’Hotel Miramonti. Certi che le sorprese, gli stimoli, le riflessioni e le risate arricchiranno ciascuno di noi.
Un ringraziamento sentito e caloroso va anche alla Regione Veneto, che patrocina la manifestazione e offre un supporto concreto e prezioso, così come a tutte le più importanti Istituzioni del Paese, a cominciare dalla Presidenza della Repubblica e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ancora una volta non hanno voluto far mancare il loro alto  patrocinio.
Permettetemi infine di rivolgere un sincero augurio a Iole ed Enrico Cisnetto e a tutti i loro collaboratori per l’avventura di “Roma InConTra”, che sta riscuotendo grande successo a livello mediatico e di pubblico. È per noi motivo di grande vanto immaginare che un’idea nata a Cortina ormai dieci anni fa abbia avuto non solo la possibilità di durare così a lungo ma anche, e soprattutto, di vedere replicato il proprio “format” nella Capitale.
Come Sindaco di questa meravigliosa vallata auguro agli organizzatori, ai graditissimi ospiti, ai giornalisti che seguiranno i vari appuntamenti, ma soprattutto al pubblico che prenderà parte a “Cortina InConTra” un piacevole soggiorno.
Buone feste a tutti
 
Andrea Franceschi
Sindaco di Cortina d’Ampezzo
Eventi del Giorno
Nessun elemento attualmente disponibile.
Nei prossimi giorni
Nessun elemento attualmente disponibile.
Seguici
| Share
Cortina Racconta

Rassegna stampa
Impossibile visualizzare questa web part. Per risolvere il problema, aprire la pagina Web in un editor HTML compatibile con Microsoft SharePoint Foundation, ad esempio Microsoft SharePoint Designer. Se il problema persiste, contattare l'amministratore del server Web.


ID correlazione:8186f81c-fe82-4492-bd54-2d9377ea97c7