Piergiorgio Odifreddi - Biografia ed Eventi a cui ha partecipato
Piergiorgio Odifreddi
  • E TU CE L’HAI L’ANGELO CUSTODE?
    C’è chi crede che ognuno di noi abbia il proprio, e chi invece è scettico. Ma, che si chiami “angelo” o “entità”, sembra che tutti abbiano bisogno di affidarsi, di farsi tenere per mano
    mercoledì 28 dicembre 2011 - Audi Palace

    Sarà che a Natale parlare di angeli viene più facile, sarà che il racconto di Craig Warwick ci aveva davvero incuriositi, sarà che, soprattutto in tempi difficili, la voglia di credere in qualcosa di sovrannaturale cresce, ma ci è sembrato quasi ovvio dedicare un appuntamento dell’edizione invernale di “Cortina InConTra” a questo tema. Partendo da una sola certezza: non vogliamo esprimere giudizi, né tantomeno scatenare una polemica tra chi ci crede e chi no all’esistenza degli angeli. Semmai, mantenendo intatto lo spirito della nostra kermesse, vogliamo innescare un dibattito: che cosa sono gli “angeli” come li definiscono Craig Warwick e Caterina Balivo? E, più in generale, che importanza hanno avuto nella storia della cultura – non solo religiosa – “entità” come queste? Per rispondere a queste e a tante altre domande, volate all’Audi Palace.


    Ne parlano e si raccontano
    Craig Warwick, sensitivo, coautore de “Tutti quanti abbiamo un angelo” (Rizzoli)
    Caterina Balivo, conduttrice televisiva, coautrice de “Tutti quanti abbiamo un angelo” (Rizzoli)
    Edoardo Boncinelli, genetista, autore de “La vita della nostra mente” (Laterza)
    Piergiorgio Odifreddi, matematico, autore de “Caro Papa ti scrivo” (Mondadori)
    Conduce: Michele Mirabella, autore e conduttore televisivo


  • LA BELLEZZA. TRA ARTE, MUSICA E MATEMATICA
    Esiste la formula della bellezza? E che cosa accomuna numeri, arte e note? Si può trovare un’unica unità di misura di questi tre ambiti? Risponde il poliedrico Odifreddi
    giovedì 29 dicembre 2011 - Audi Palace
    ​Piergiorgio Odifreddi ci racconterà come la matematica abbraccia alcune delle avventure più appassionanti e incisive dell’esistenza umana, dalla musica all’arte. Si pensa spesso che le culture scientifica o umanistica siano contrapposte nei metodi e nelle finalità. Secondo i pregiudizi degli osservatori distratti, la prima si interessa dell’esperienza pubblica e universale, la seconda guarda invece all’esperienza privata e particolare. Questi pregiudizi vengono messi profondamente in crisi dalla constatazione che scienza e arte, e cioè le rispettive punte di diamante delle sue culture, sono visioni complementari e non contraddittorie del mondo sia esterno che interno. Per dimostrare questo, Odifreddi ci guiderà in un viaggio tra geometria, arte e musica, in cui sarà la prima che scandirà il ritmo della narrazione, poiché verrà impiegata come “metro” per analizzare le altre due. Il tutto per dimostrare come arti e scienze non solo non siano due mondi inconciliabili, ma, addirittura, due universi che si comprendono, in cui tutto si tiene. Un viaggio straordinario, insieme a uno degli ultimi “cervelli” che ancora non si è dato alla fuga.

    Lectio magistralis di
    Piergiorgio Odifreddi, matematico, autore de “Una via di fuga. Il grande racconto della geometria moderna” (Mondadori)
    Accompagnamento musicale del Maestro Roberto Cognazzo, al pianoforte

  • ZERO, NUMERO MAGICO
    Dialogo semi-serio sul ruolo della modernità tecnologica, tra il linguaggio degli sms e le tentazioni di Facebook. Per rileggere il presente con i personaggi di ieri. E scoprire…
    venerdì 30 dicembre 2011 - Miramonti Majestic Grand Hotel

    ​Chiudiamo in bellezza: l’appuntamento all’Hotel Miramonti con cui ci congediamo dal 2011 è di quelli che vale la pena ascoltare e riascoltare. Lo zero sarà il protagonista della serata. Il numero che significa assenza e che fu introdotto dagli arabi avrà il ruolo del protagonista, in un dialogo che vedrà coinvolte, oltre alla matematica, la musica, la letteratura e altri tipi di arte. Per fare un esempio: chi non ricorda Ulisse che, per sfuggire a Polifemo, dichiarò di chiamarsi “Nessuno”? O, ancora, spostandoci al teatro, quale ruolo attribuire, se non quello di protagonista, all’assenza del personaggio di “Aspettando Godot”? Siamo certi che, del nostro affezionatissimo pubblico, non mancherà “nessuno”.

    ​Ne parlano
    Piergiorgio Odifreddi, matematico, autore de “Una via di fuga. Il grande racconto della geometria moderna” (Mondadori)
    e Iole Cisnetto, presidente Fondazione InSé Onlus e Associazione Amici di Cortina


Eventi del Giorno
Nessun elemento attualmente disponibile.
Nei prossimi giorni
Nessun elemento attualmente disponibile.
Seguici
| Share
Cortina Racconta

Amici di Cortina

Fondazine InSé Onlus

Rassegna stampa
Impossibile visualizzare questa web part. Per risolvere il problema, aprire la pagina Web in un editor HTML compatibile con Microsoft SharePoint Foundation, ad esempio Microsoft SharePoint Designer. Se il problema persiste, contattare l'amministratore del server Web.


ID correlazione:b744193b-55de-4701-8b3f-ebd34ab6dead